ATCommunication

3 MINUTE READ

Le pubblicità di Natale più belle del 2020

Quest’anno il clima natalizio è più intenso che mai, ecco gli spot televisivi che ci hanno colpito di più. 

Words by Miriam 

14 Dicembre 2020 

Luci, colori, profumo di dolci, regali sotto l’albero e cioccolate calde. Il Natale rende dicembre il mese più suggestivo di tutti. Quest’anno la pandemia, tra decreti e lockdown, ha intensificato il nostro rapporto con il tempo trascorso a casa e anche davanti alla tv. Così tra un film e l’altro, mentre cuocevano i biscotti nel forno, abbiamo stilato la nostra top five degli spot natalizi.
Ps: preparate i fazzoletti. 

AMAZON 

Lo spot natalizio di Amazon è un commovente cortometraggio dove la protagonista – che nella realtà è la danzatrice Tais Vinolo – realizza finalmente il sogno di diventare la prima ballerina dello spettacolo d’inverno della sua scuola di danza. Anche se la seconda ondata dell’epidemia di Covid-19 porta all’annullamento delle prove prima e dell’evento stesso poi, lei non si arrende. Determinata a non sprecare l’occasione della sua vita, continua ad allenarsi da sola mentre i suoi amici le organizzano uno show natalizio amatoriale, in un piazzale circondato dai palazzi del suo quartiere, con l’arrangiamento della canzone dei Queen in sottofondo.

In tutto questo, il logo di Amazon appare solo in un breve frame del video ma è la chiave per il senso della storia stessa. Gli spettatori più attenti si saranno accorti che il sorriso di Besoz compare quando il vicino di casa scorre il sito per acquistare una torcia, utile ad illuminare la danza solitaria di Tais in una gelida sera d’inverno. E’ la luce della speranza che si accende nel buio. The show must go on.

Guardalo ora!

LEGO

Impossibile non stare incollati alla tv mentre si viene catapultati nel fantasioso trip della nuova campagna “Rebuilt the World” di Lego. Il video pubblicitario è un inno alla creatività infinita dei bambini che, con i famosi mattoncini colorati, non solo assemblano giocattoli ma costruiscono mondi incredibili. I tre protagonisti cantano una rivisitazione del brano “What a wonderful world” mentre vivono avventure fantastiche con le loro famiglie: dal salotto di casa immerso in una calda atmosfera natalizia vengono proiettati in lande incantate con principesse e draghi, astronauti, t-rex, macchine che sfrecciano a velocità supersonica e poi ballano per le strade come in un flash mob mentre tutto il mondo attorno a loro si trasforma. Il video è una festa, un omaggio alle famiglie che hanno riscoperto la bellezza di creare e inventare con i loro bambini.
Come sempre Lego ci insegna che non si è mai troppo grandi per giocare. O per costruire un mondo migliore.

Guardalo ora! 

ESSELUNGA

Questa volta, per il suo spot natalizio, la catena di supermercati milanese ha scomodato un copy autorevole come Walt Whitman. Infatti, la dolce storia di un bambino che prepara i biscotti la notte di Natale per fare una sorpresa ai suoi genitori, è accompagnata dalle parole della poesia “Non lasciare”: un’esortazione a non permettere che vengano sprecate le occasioni per essere felici, per crescere ed essere migliori, per fare qualcosa di straordinario.
Nonostante tutta la pazienza impiegata, i biscotti usciranno bruciati dal forno ma la delusione per quel fallimento si trasforma in un sogno magico dove la borsa gialla di Esselunga, come una specie di Santa Claus, trasforma miracolosamente i biscotti in deliziosi dolci decorati. Non importa come vanno le cose, l’impegno ha sempre una giusta ricompensa.

Guardalo ora!

COCA COLA

Lo spot natalizio di Coca-Cola è un classico atteso ogni anno e che non poteva essere escluso dalla lista. Quest’anno il video è firmato addirittura da un regista premio Oscar e racconta la storia di un padre che abbandona la piattaforma petrolifera sulla quale lavora per affrontare un viaggio pieno di peripezie e pericoli verso il Polo Nord con lo scopo di recapitare la lettera affidatagli dalla figlia. Giunto a destinazione, trova la casa di Babbo Natale chiusa e avvilito torna indietro grazie ad un passaggio a bordo del leggendario truck Coca-Cola. Al ritorno, ecco il colpo di scena: nella lettera, la bambina chiedeva di avere suo padre a casa per Natale. Il video si chiude con una frase che incoraggia a donare qualcosa di unico, che solo noi possiamo dare, come un momento passato insieme. Le cose semplici sono quelle essenziali.   

Guardalo ora! 

UNICREDIT

Anche Unicredit ha scelto un regista pluripremiato per il suo spot natalizio. Il video celebra lo spirito di solidarietà nei momenti difficili ed è girato da Ferzan Ozpetek che ha dichiarato di voler omaggiare l’Italia, il Paese che ama e amerà per sempre. La pubblicità è un lungo racconto – dura tre minuti – che unisce varie storie quotidiane di piccoli grandi sogni e di persone che si impegnano ad offrire il proprio aiuto per la loro realizzazione. Sullo sfondo di un Natale sommesso e senza troppo clamore, si snoda il racconto di una ragazza che apre un e-commerce per risollevare il negozio dei genitori o quella di un marito che prepara la cena alla moglie in smartworking.  

Il finale è un messaggio di speranza, la pallina rossa dell’albero di Natale rotola fino a trasportare lo spettatore in un futuro in cui è tornata la normalità e con essa anche i giorni felici da trascorrere con chi c’è stato accanto nei momenti più difficili.

Guardalo ora!