22
Nov

In un mondo sempre più denso di contenuti, pubblicità e messaggi, è indispensabile essere unici e facilmente riconoscibili. Per avere un’identità ben definita l’azienda deve quindi dotarsi di un nome e di un marchio che la rappresentino al meglio, in modo da differenziarsi dai propri competitors.

È da qui che nasce il concetto di corporate identity, attraverso il quale si intende la percezione che il cliente ha di un’azienda, di un prodotto o di un servizio. La corporate identity è una componente fondamentale in quanto permette di farsi ricordare e riconoscere dal pubblico con più semplicità e chiarezza, costruendo una relazione solida con esso. L’immagine che l’azienda crea di se stessa deve permettere di differenziarsi il più possibile nel mercato.

Una corporate identity, per essere vincente deve essere:

  • Uniforme: tutte le componenti devono avere la “stessa direzione”
  • Riconoscibile: la personalità di ogni azienda deve essere messa in risalto dalle immagini e dalla pubblicità. Essere riconoscibili e diversi dagli altri ci permette di differenziarci dai competitors.
  • Familiare: il consumatore è più disposto ad acquistare un prodotto che conosce meglio.

Ma come deve comportarsi l‘ azienda per trasmettere la propria identità?
Attraverso l’ immagine, con font, colori e schemi grafici facilmente associabili alla propria azienda. In modo tale da riuscire ad emergere tra i competitors e farsi identificare.
Un altro elemento fondamentale è la comunicazione aziendale e la sua promozione, grazie a messaggi e pubblicità l’azienda riesce ad attrarre i clienti e a rispondere ai loro bisogni.
Anche il comportamento ha un’ importanza rilevante nel processo di trasmissione della propria identità; infatti, l’azienda, ancora prima di promuoversi, deve pensare a coinvolgere, condividere e trasmettere valori e idee. È essenziale saper trasmettere esperienze ed emozioni al proprio target di riferimento.
Hai bisogno di creare o rinnovare la tua corporate identity? ATCommunication può aiutarti!

Senza categoria