01
giu

Dopo il successo della prima edizione del Cycling Stars Criterium, la manifestazione ciclistica che ha visto sfrecciare tra le vie del centro storico di Montebelluna (Tv) i campioni reduci dal Giro d’Italia, si è presentata una nuova sfida per noi organizzatori: quella di proporre una seconda edizione del “Circuito delle piazze” ancora più grandiosa ed emozionante della precedente.

L’iniziativa, sovraintesa dal Presidente del comitato organizzatore Enrico Bonsembiante, ci ha visti nuovamente protagonisti nell’organizzazione dell’evento. Sono stati mesi, in cui spinti da entusiasmo e determinazione, abbiamo lavorato duramente, studiando e pianificando nel dettaglio l’evento, con l’ambizione di migliorare i risulti dell’edizione dell’anno precedente.

Un evento di tale portata, soprattutto per quando riguarda la logistica, non poteva non essere supportato da professionisti del settore. Per questo, come l’anno precedente, sono stati coinvolti in prima persona gli allestitori dei percorsi del Giro d’Italia. In prossimità del circuito, inoltre, sono state allestite delle aree hospitality per autorità e partner dell’evento che hanno creduto e sostenuto questo progetto. Per rendere l’evento ancora più magico e coinvolgente ci siamo avvalsi della collaborazione dell’inconfondibile voce del Giro d’Italia, ossia quella dello speaker ufficiale della corsa rosa Paolo Mei. Infine, ci siamo affidati a un fotografo professionista e a un nostro videomaker di fiducia per non perdere neanche un momento del Cycling Stars Criterium.

Il nostro gruppo si occupato anche di comunicare e pubblicizzare questo evento. Il nostro lavoro si è focalizzato principalmente sulla promozione della manifestazione sfruttando tutti i canali a disposizione: dalla distruzione di fyers, all’invio di comunicati stampa a testate locali e nazionale e al continuo aggiornamento dei canali social. Un lavoro di comunicazione, che per risultare efficace, è stato curato e seguito con un’attenzione accurata giorno per giorno. Inoltre ci siamo occupati di mantenere viva un’attività di contatto giornaliera con autorità e partner dell’evento attraverso un regolare invio di mail, inviti e aggiornamenti sull’evento.

Il Cycling Stars Criterium, nato come momento di festa per tutti gli appassionati del mondo delle due ruote e soprattutto occasione unica di incontro tra tifosi e i campioni del ciclismo, è finalmente andato in scena lunedì 28 maggio 2018. La manifestazione ha visto sfrecciare in una corsa notturna più di venti professionisti del mondo del ciclismo, che sono stati accolti dall’entusiasmo dei cittadini di Montebelluna e dintorni, onorati di vederli correre tra le principali piazze del loro centro storico.

Alle ore 18.00 gli ex professionisti hanno aperto le danze, tra cui l’oro olimpico Paolo Bettini, il campione mondiale Alessandro Ballan e molti altri atleti.  Alle 19.30 è seguita un’esibizione di fixed bike, le biciclette a “scatto fisso” senza freni e a una solo marcia, un fenomeno popolare tra i giovani ora diventato una vera e propria disciplina sportiva. E infine alle 21.00 il momento più atteso: la sfida tra i professionisti, in un emozionante percorso di un 1 kilometro nel centro storico della città. Si sono sfidati lo “squalo di Messina” Vincenzo Nibali, campione della prima edizione del Cycling Stars Criterium, che quest’anno si è visto togliere il titolo dall’oro olimpico di Rio De Janeiro 2016 e maglia ciclamino in questa edizione del Giro d’Italia, Elia Viviani. Tra gli altri big del ciclismo ricordiamo Enrico Battaglin, fresco vincitore della quinta tappa del Giro d’Italia, lo sprinter Sacha Modolo, Davide Cimolai, il “delfino di Bibione” Franco Pellizzotti, fedele compagno di Vincenzo Nibali, affiancato dal compagno di squadra Manuele Boaro.

Al termine delle esibizioni ciclistiche i momenti magici non si sono conclusi: i tifosi presenti, dai più giovani ai più anziani, hanno potuto incontrare e domandare un autografo ai loro idoli.

Dopo il successo del Cycling Stars Criterium 2018, non vediamo l’ora, sempre con l’entusiasmo e la determinazione che ci contraddistinguono, di rimetterci in gioco per l’edizione del prossimo anno.

www.yellowbag.it

Senza categoria