01
ago

La prossima corsa a tappe proposta dal calendario UCI World Tour è il Tour de Pologne. Sette le tappe in programma. Grand Depart sabato 3 agosto da Cracovia, capitale storica e culturale della Polonia e traguardo finale venerdì 9 agosto a Bukowina Tatrzanska, con tanta salita, nel cuore dei monti Tatra. Nel mezzo grandi volate, spettacolari arrivi in salita e il terreno adatto alle fughe. Il Tour de Pologne si conferma anche nel 2019 come l’evento sportivo annuale più importante della Polonia e la corsa ciclistica più prestigiosa di tutto l’est Europa, l’unica di questa area geografica a essere inserita nel calendario UCI World Tour.

Di seguito il dettaglio delle tappe:
Stage 1: 3.08 Kraków – Kraków / 132 km
Stage 2: 4.08 Tarnowskie Góry – Katowice / 153 km
Stage 3: 5.08 Stadion Slaski, Chorzów – Zabrze / 150,5 km
Stage 4: 6.08 Jaworzno – Slaskie, Kocierz / 173 km
Stage 5: 7.08 Kopalnia Soli „Wieliczka” – Bielsko-Biala / 154 km
Stage 6: 8.08 Malopolska, Zakopane – Koscielisko / 160 km
stage 7: 9.08 BUKOVINA Resort – Bukowina Tatrzanska / 153 km
Total: 1075,5 km

“Come da tradizione abbiamo cercato di allestire un percorso vario, con il giusto mix tra volate, tappe per gli attaccanti e salite, unitamente a un campo partenti di alto livello, questa può essere la formula giusta per avere una corsa bella, combattuta e avvincente dal primo all’ultimo giorno. Il percorso presenta arrivi che sono una tradizione ma non mancano le novità. I primi due giorni, con gli arrivi a Cracovia e Katowice, saranno dedicati agli sprinter. Già con la terza tappa la corsa presenterà degli spunti interessanti. Sicuramente la quarta tappa è la novità più grande, questa frazione infatti presenta un arrivo completamente inedito per il Tour de Pologne, la salita che porta al traguardo di Kocierz è un muro di circa 1 km con pendenze oltre il 20%, una salita durissima tutta da scoprire che promette spettacolo. Con la quinta tappa torneremo sul traguardo di Bielsko-Biala dove gli sprinter dovranno fare attenzione se vorranno vincere. Poi c’è la sesta tappa, da Zakopane a Koscielisko, che è stata disegnata su un percorso nuovo, ancora più spettacolare con tante salite impegnative. Infine con la settima e ultima tappa come sempre ci sarà battaglia sul circuito impegnativo di Bukowina Tatrzanska, terreno ideale per chi avrà ancora le gambe per inventare qualcosa” spiega il direttore generale del TDP Czeslaw Lang.


PRESS CONFERENCE

La conferenza stampa “pre race” è fissata per venerdì 2 agosto alle ore 15.00 presso il quartier generale della corsa (Novotel Krakow City West, 30-150 Kraków ul. Armii Krajowej 11) alla quale sarà presente Czeslaw Lang assieme ad alcuni dei Top Riders della corsa.

I TEAM AL VIA
22 i team al via, di 7 corridori ciascuno, per un totale di 154 corridori. Ci sono le 18 formazioni World Tour più le 4 wild card assegnate dagli organizzatori: Cofidis Solutions Credits, Gazprom-RusVelo, Team Novo Nordisk e Nazionale Polacca.

LE MAGLIE
4 le maglie del Tour de Pologne: la maglia GIALLA del leader della classifica generale (sponsorizzata da CARREFOUR). La maglia MAGENTA dei gran premi della montagna (sponsorizzata da TAURON). La maglia BIANCA degli sprinter (sponsorizzata da LOTOS). La maglia BLU del corridore più attivo in gruppo (sponsorizzata da LOTTO).
A queste si aggiungono: la classifica del miglior corridore polacco (sponsorizzata da LOTOS) e la classifica a squadre.


GLI EVENTI DEL TDP
Bambini

Corsa dei prof ma non solo. Come da tradizione il Tour de Pologne sarà affiancato da due eventi importanti che ogni hanno raccolgono interesse ed entusiasmo sempre crescente. Uno dedicato ai più giovani. Si tratta del Kinder+Sport Mini Tour de Pologne che prevede (in 6 delle 7 tappe del TDP ad eccezione dell’ultima tappa di Bukowina Tatrzanska), una pedalata non competitiva per tutti i bambini dai 7 ai 12 anni prima dell’arrivo dei professionisti. Per questioni logistiche nella 4a tappa con arrivo a “Slaskie, Kocierz” la pedalta sarà effettuata alla partenza.

Accanto a questo ci sarà anche il Kinder+Sport Mini Tour de Pologne CUP, l’evento competitivo, con la gara per le squadre dei ragazzini dei club (categorie 11-12 / 13-14 anni). Ogni giorno verranno assegnati dei punti e al termine delle 5 prove i migliori 3 delle classifiche – maschile / femminile / squadre – saranno invitati per essere premiati assieme ai professionisti sul podio finale di Bukowina Tatrzanska. Si tratta di due manifestazioni importanti, che godono del patrocinio del Ministero dello Sport, atte a promuovere lo sport e uno stile di vita sano tra i più giovani.

Amatori
L’altro evento invece è dedicato agli appasionati. Come da tradizione l’ultimo giorno del Tour de Pologne verrà proposta la gara per amatori e cicloturisti che prende il nome Tour de Pologne Amatorow. Al via dalla splendida cornice offerta dal BUKOVINA Resort ci sarà anche il direttore generale del TDP Czeslaw Lang e altri ospiti dello sport. Parte del ricavato delle iscrizioni verrà donato al sostentamento delle spese mediche di Ryszard Szurkowski, ex professionista polacco grande amico di Czeslaw Lang e del Tour de Pologne, impegnato nel lungo e difficile percorso di riabilitazione che sta effettuando per recuperare dall’infortunio subito in un brutto incidente in bicicletta lo scorso anno.

La gara porterà gli appassionati a pedalare su parte dello stesso percorso affrontato dai professionisti nell’ultima spettacolare tappa di Bukowina Tatrzanska. Anno dopo anno la corsa vede al via sempre più appassionati, un segnale importante della crescente passione per le due ruote in Polonia. Nel 2018 hanno partecipato alla gara oltre 2500 ciclisti.

Infine anche quest’anno ogni giorno al Tour de Pologne sarà presente il Museo Mobile, che ha avuto tanto successo lo scorso anno, che raccoglie e racconta la storia del ciclismo e delle corsa polacca. E inoltre in questa edizione verrà allestito un villaggio denominato “Wyscig po Zdrowie”, con diverse attrazioni, che mira a promuovere un corretto stile di vita: l’alimentazione, la profilassi e la prevenzione contro le malattie, l’attività fisica e molto altro ancora tutto da scoprire.

 

Senza categoria