24
Giu

Il personal branding è un’ottima strategia di marketing per raggiungere nuovi utenti.

Fare personal branding significa dare valore e consapevolezza alla tua immagine professionale, gestirla e svilupparla in modo che i clienti scelgano proprio te nel mare degli specializzati nel tuo settore. Ecco perché il nucleo di questa strategia sta nella capacità di mostrare la professionalità nel miglior modo possibile. Per questo serve pazienza, obiettivi a lungo termine e una buona dose di volontà nel riflettere sulle potenzialità da sviluppare e su quelle sulle quali contare. Non siamo mai abbastanza allenati per fare brainstorming su noi stessi ma i risultati degli ultimi anni confermano che anche questo può essere un buon esercizio di marketing.

 

Fai personal branding parlando di te.


Fare personal branding non significa costruire un’immagine falsa e ostentare qualità inesistenti. La verità sta tornando di moda e, nell’era di internet, le bugie hanno più che mai le gambe corte. Ecco perché una buona strategia mette al centro le tue peculiarità e i tuoi punti forti, fa storytelling sulla persona, raccontando anche la vita quotidiana, coinvolgendo l’utente e fornendogli un punto di vista originale ma autentico su una determinata professione.

 

Fai personal branding valorizzando i contenuti.


I tuoi utenti sono sempre dei potenziali lettori. Non solo blog ma anche video, newsletter, Instagram Stories, condivisione di articoli, tutto può aiutarti a comunicare con i clienti e a far crescere la tua reputazione su Internet. Il contenuto crea valore e a sua volta il valore è creato dalla qualità del contenuto, perciò l’attenzione da dedicare a un piano editoriale è più che mai fondamentale in questo caso.

 

Fai personal branding creando identità.


La base sulla quale poggia un personal branding efficace è senza dubbio l’identità ma, prima di costruirla, bisogna individuare il target. E’ indispensabile sapere con chi si vuole parlare per poter trovare un linguaggio efficace e una visual identity coerente per essere identificabili in ogni situazione. Il logo, i colori, le foto, il tuo profilo social: tutto deve essere unito da un comune denominatore efficace, capace di parlare con il tuo pubblico alla prima occhiata.
Non è facile ma, in fondo, nessun inizio lo è.

 

Senza categoria